News

Aggiornamenti, curiosità ed informazioni sul settore immobiliare e sui servizi di Tutela immobili, U.P.P.I. Magenta ed ICAF Magenta.

Blog

Contributi a fondo perduto per i proprietari che concedono una riduzione del canone di locazione

Con il decreto legge n. 41 del 2021 (Decreto Sostegni), in vigore dal 23 marzo u.s., si conferma l'agevolazione sulle locazioni abitative per l'anno 2021.

Si tratta di un contributo, elargito nella forma del credito di imposta, a favore del locatore che concede una riduzione del canone di locazione al conduttore. L'ammontare del credito d'imposta è fino al 50% della riduzione del canone di locazione concessa. Il tetto annuo dell'incentivo è pari a € 1.200,00 per ciascun locatore.

Per beneficiare dell'agevolazione devono ricorrere obbligatoriamente i seguenti requisiti:
• il contratto di locazione deve essere in essere dal 29 ottobre 2020,
• la locazione deve essere adibita ad uso abitativo,
• il locatore deve concedere all'inquilino una riduzione del canone di locazione,
• la rinegoziazione del canone deve essere comunicata all'Agenzia delle Entrate,
• l'immobile deve trovarsi in un Comune ad alta densità abitativa (fra cui Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Venezia),
• l'unità abitativa deve essere utilizzata dal conduttore come abitazione principale.

Le modalità attuative del bonus vengono definite dall'Agenzia delle Entrate.